UNA FRASE PER RIFLETTERE

La morte si sconta vivendo.

l'ottica che muta

outsider

- che strazio -
e il pensiero volò lontano

altrove è già accaduto
è come tornare indietro
l'orizzonte non è chiaro

al di là
dei muri
dei veli
degli inganni
degli abbagli
delle illusioni
delle aspettative
dei fraintendimenti

i cristalli sono lucenti
e la luce non fa ombra
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Vernacolo
Opere pubblicate da questo autore: 268
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative