UNA FRASE PER RIFLETTERE

Citare le cattive azioni degli altri per giustificare le proprie è come lavare le mani con il fango.

Ignazio Cantù

Inaspettato

Paolo Bianco
Inaspettato il tuo saluto m'? giunto a colorar d'azzurro sole il cielo mio e rondini danzanti di primavera foriere, paiono i sogni del cuore mio.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 67
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative