UNA FRASE PER RIFLETTERE

Amor non lega troppo eguali tempre.

Nel grembo

Paolo Faccenda

 

 

 

Nel grembo

 

 

 

Nel grembo

prenatale

di viscere e carne

di acqua e terra

dei frutti dolci

di quella,

avara e ridondante,

dal fuoco

che l’avvolse

di gas e aria

rarefatta

finche ne fu contratta

in uno spasmo accesa

e poi più spenta

finche ne addentrò

l’ombra rifratta,

 

 

lì volò

rimanendo fissa

e pur girando,

fortemente attratta.

 

 

 

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 583
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative