UNA FRASE PER RIFLETTERE

L'amico sicuro si riconosce nell'incerta fortuna.

Poesia di Amore di una donna - Anonima -

Paolo Faccenda

Un  sonetto d amore di una donna - Anonima -

 

 

Ti tocco nel naso, si tocca con le mie ali,
Giù un lieve tenerezza rende la mia penna,
Ho posto la mattina nel vostro letto a baldacchino,
un rametto di timo cui costruire il mio nido,

Corro al sole mie sfide migratorie
Mi aprendo alla luce come l alba del fiore,
Quando la luce diminuisce, ho scaldare il corpo,
il soffio della brezza, vi offrono il mio conforto,

Vi do la pace, incertezze lontani,
buchi neri della vita dei venti solitudine
e io studente a nudo i miei impulsi sinceri,

per la tua malata d amore, in modo che il mal d aria,
nessun altro uccello che io possa calmare:
Io amo i delfini che volano a amarti.


 

 

Poesia di una donna  - Anonima -  Una poesia insolita per la sua bellezza

che lascio in originale così come mi è giunta proprio per la sua soavità e bellezza .


(come già immagino che saprete gli apostrofi mancanti su alcune parole,

non vengono presi dal server, ragione per la quale sono stati necessariamente omessi  )

 

 

 

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 583
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative