UNA FRASE PER RIFLETTERE

Né la ricchezza più grande, né l'ammirazione delle folle, né altra cosa che dipenda da cause indefinite sono in grado di sciogliere il turbamento dell'animo e di procurare vera gioia.

Caro piccolo angelo

Patrizia Portoghese
  Caro piccolo angelo
sei sbucato dietro le mie spalle,
appesantite dall'amarezza
di madre ferita.
Superando la tua giovane età,
hai condiviso spazi della mia anima
ponendo un limite
alle mie sofferenze.
Tocca a te ora
prendi il mio braccio,
lasciati andare
in un penoso pianto,
ma liberatorio.
Avvolte nelle nostre ali
stiamo così
senza indugiare,
perché le nostre anime
si aiutino
trovino pace.

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 107
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative