UNA FRASE PER RIFLETTERE

I nove decimi delle attività di un governo moderno sono dannose; dunque, peggio son svolte, meglio è.

Sonetto di Flame e Pecco sul tempo che fugge S

Pierfrancesco Maiuri
Questo tempo affannoso che scivola tra le dita d?una mano che tenta invano d?afferrarlo - ma ? nuvola che si dissolve veloce e contenta - fa incavolare ma non s?incavola, va troppo veloce e ci disorienta, ci toglie dispettoso da tavola, ci fa cibare della sua polenta. Mangiando polenta, bevendo chianti proviamo a zittir la pendola lesta e allegramente diamo voce ai canti credendo sia possibile una festa, ridendo per non soccombere ai pianti, salvando i gesti, in attesa di gesta.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Dedica
Opere pubblicate da questo autore: 116
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative