UNA FRASE PER RIFLETTERE

La bocca mi baciò tutto tremante. Galeotto fu il libro e chi lo scrisse: quel giorno più non vi leggemmo avante.

Inchiodo i pensieri ai polsi del tuo cuore

Raggioluminoso
Ho paura dei tuoi sguardi 
quando di scalpello incidi le mie ossa

Ho paura dei tuoi gesti
quando m’apparecchi i sensi

Ho paura del tuo avanzare
quando mi percorri i sentieri delle vene

Ho paura della tua anima
quando mi ricami note d’amore

Ho paura di quella paura
che mi divora il cuore.

Ho paura di perdere la follia amorosa
che m’incendia il sangue
bandendo la ragione.

© Raggioluminoso
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 4
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative