UNA FRASE PER RIFLETTERE

Se un bacio solo a cogliere giungessi in quella bocca cara e desiata, forse la vita condurrei beata.

Il volante

Regit


Un tocco 
e sei carezza di mattina

e quando il borbottio parte
 nel  tuo giro mi coinvolgi.

 Padrone  delle mie mani
 in preghiera a te s'attaccano
e fiduciose sincronizzano
le convergenze di rito
e lo zigzag degli arti inferiori.

Col tuo cerchio mi sterzo
e sulle curve m'involo
in suoni
che crogiolano
il mio quotidiano.

Sei l' abbraccio
d' armonie
 che  veste
d'albe e tramonti
la primavera
di  un ottobre  stellato.


COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 678
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative