UNA FRASE PER RIFLETTERE

Patriottismo, nazionalismo e razzismo stanno fra di loro come la salute, la nevrosi e la pazzia.

Mediterraneo

Regit

 

 

M’abbracci stretta

e con le onde che giocano nel vento

mi dondoli e la nenia mi ripeti

dei gabbiani di casa sul tridente.

 

C’è un profumo di zagare ed ulivi

su rocce trastullate dalla schiuma

e nell’andazzo lento d’un cammello

il tuo miraggio d'acqua nel deserto.

 

La tua voce la sento nella notte

biascicare sciacqueggi ai pescatori,

intenti a farsi luce con le stelle

che il dieci agosto son cadute giù

 

…e cantano tramando con le reti

prigioni a geroglifici di polpi,

intrecciati su rami di coralli

tra scorfani, meduse e fior d’ attinie.

 

Un giorno cercherò i tuoi cimiteri

dove risiede integra la cultura

che fece le mie origini divine

in questo mondo dove non ho pace.

 

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Dedica
Opere pubblicate da questo autore: 678
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative