UNA FRASE PER RIFLETTERE

Nessuno ti dimostra più amicizia di un amico nel bisogno.

Ad un poeta ermetico

Regit
M'immergo a capofitto nella rima che tale non riveste copertina. Dal fondo poi ritorno fin'in cima col fiatone ansante nell'angina. Nell'ermetismo tuo conflittuante cerco di fissar punteggiatura ma ,noto che ne sei intollerante a scapito della mia copiatura. Per questo sto un po' a rimirare l'appoggio dei piedi e la cesura a trarre dal solfeggio a ritmare la tua travagliata orditura. E scrivo le parole andando a capo secondo il ritmo che io do' a loro con uno schema da gran giracapo che ... di tutta la poetica io ignoro. Poi piu' che incerta vado avanti nella speranza di rima piu' mirata ma trovo invece ancor altre varianti che mi lasciano sempre sconcertata. Comunque forte della tua sicurezza continuo il mio lavoro imperterrita, ma,,, se un di' ti sembrasse una sconcezza conservo la tua mail per smentita. Ora ti saluto e me ne vado via e senza che in altro mi dilunga ti lascio a fine della poesia "Patti chiari ...e...amicizia lunga"
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 678
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative