UNA FRASE PER RIFLETTERE

La guerra più terribile è quella che deriva dall'egoismo, e dall'odio naturale verso altrui, rivolto non più verso lo straniero, ma verso il concittadino, il compagno.

Giacomo Leopardi

Vorrei

Regit
Vorrei ...una musica dolcissima , suonata sulle corde del silenzio. Una voce fatta di quell' emozione ch'esplode dentro senza far rumore, che tu la senti e la percepisci nella sincerit? di quel sorriso di chi ti vive accanto e ti capisce. Vorrei ... che una mano aperta verso il cielo raccogliesse a vento l'aquilone che fa volare in alto i miei pensieri, quelli che in terra , non hanno pi? ragione. E poi stare cos? a mezza strada, tra cielo e mare e terra e raccogliere gocce di rugiada, quelle che la notte matura nel suo grembo quando vive i misteri dei sussurri.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 678
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative