UNA FRASE PER RIFLETTERE

Non c'è felicità nell'essere amati. Ognuno ama sé stesso; ma amare, ecco la felicit√†.

Guarda

Regit
Guarda, il cielo s'? aperto sul mare e accoglie la notte nell'acqua. Vaghi solfeggi in do maggiore tra scogli baciati da onde . La luna tra pallide nuvole poggia la faccia sorniona. Il tempo , fuori dall'orbita, lascia danzare le ore e cancella i nastri magnetici dipinti di solitudine. Il mondo si sveglia al contrario: spunta improvviso l'inconscio e canta. Si cammina coi piedi per aria, si sorride e si tende la mano, si dimentica tutto il passato, si gioisce di piccole cose. E si vive ! Bagnati di sale e di verbi tra canti di altre stagioni.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 678
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative