UNA FRASE PER RIFLETTERE

L'avidità è il pungolo dell'operosità.

Quale diverso vedo in te, scivola il Tevere di sotto, che non mi viene d'amare altro.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 5
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative