UNA FRASE PER RIFLETTERE

Il sogno è l'infinita ombra del vero.

La voce del silenzio

Rosaria Formisano
La voce del silenzio ? simile a quella dei nostri pensieri?. Nel silenzio essi mettono radici e si inverdiscono come gli alberi in primavera. La voce del silenzio ? simile a quella del nostro cuore? Nel silenzio possiamo ascoltarlo come mai? possiamo sentirne il vento gelido della solitudine? oppure il caldo tepore di un grande amore. La voce del silenzio ? simile a quella dei ricordi Nel silenzio possiamo rivederne le sembianze e riviverne le emozioni con dolore o con amore con malinconia o con la gioia di sapere che ci sono appartenuti e che ci apparteranno, sempre. Nel silenzio i ricordi non si perderanno mai? non esistono immensit? per disperderli, non esiste stanchezza che possa obliarli nel nulla? Nel silenzio ascolterai solo le parole che in quel momento vuoi sentire? e se chiudendo gli occhi la sua voce ti racconter? il grigiore di un giorno di pioggia ? solo perch? il tuo cuore avr? chiuso le finestre per non lasciare entrare il sole? ma dalle fessure esso filtrer? e irromper? per dare luce e calore, perch? l?amore vince il silenzio perch? nulla finisce veramente? nulla si perde per sempre? e nulla si dimentica? La voce del silenzio ? simile all?amore che nella gioia e nel dolore dipinge le stanze del nostro cuore colora le stagioni della nostra vita continuando a raccontare le nostre emozioni! La voce del silenzio ? simile alla voce di chi ami, alla voce di chi non ti stancheresti mai di ascoltare l?unica voce che riesce a placare ogni gelido vento e riempire tutte le tue tasche di ricordi l?unica voce che riesce a colmare ogni stanchezza per donare a tutti i tuoi giorni la vita e l?amore che cerchi! Arriva la pioggia d?estate sospinta dal vento Trainata da avezze saette tuonanti Cavalcano il plumbeo cielo Che si riversa benevolo sulla terra assetata Ed io sono con te amore. Ero con te in riva a quel mare Calmo come un grande lago al mattino Sono con te sotto la pioggia scrosciante Che ti accompagna a casa Sar? con te quando il sereno Ritorner? nell?aria ripulita odorosa Di erba bagnata. Sono con te e ti prendo la mano Per non sentirci mai pi? Erranti in un mare di pensiero senza approdo. Sono con te e ti sorrido per continuare ad amare insieme a te la vita. Sei con me perch? l?amore ci ha dipinto insieme in questo arcobaleno Che presto cavalcher? il cielo? Sette i suoi colori per dar contorno all?infinito, due soli cuori per scandire il tempo senza tempo del nostro appartenerci in questa immensit?.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 14
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative