UNA FRASE PER RIFLETTERE

Noi vogliamo, per quel fuoco che ci arde nel cervello, tuffarci nell'abisso, inferno o cielo non importa. Giù nell'ignoto per trovarvi del nuovo.

Turbinii nel cielo

sergio bozzolasco
Volteggiano liberi stormi di rondini e di gheppi,
una brezza fugace, il mare increspato,
bianche nubi all'orizzonte,
cade la pioggia lassù sul monte;

scie di aeroplani
che portano a mondi lontani,
Brasile, America, Australia,
probabilmente fuori dall'Italia!

Scoiattoli sugli alberi,
liberi e spensierati,
non come gli umani, spesso irati,
spazientiti e pelandroni,
che per muoversi ormai usan droni;

che bello ammirare la natura,
studiarne i movimenti, 
respirarne l'aria pura;

di questi tempi niente è più sicuro,
o forse si: il veder un geco zampettar sul muro!



COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Natura
Opere pubblicate da questo autore: 14
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative