UNA FRASE PER RIFLETTERE

L'amore è come quegli alberi all'ombra dei quali muore ogni vegetazione. L'uomo che ama una donna, non soltanto non ama altra cosa, ma neppure ne odia alcuna. Invano egli cerca nelle pieghe del proprio cuore tutte le preferenze, tutte le simpatie, tutte le ripugnanze: tutto ciò è morto, morto d'indifferenza, morto di freddo.

La Primavera

sergio bozzolasco
Ormai il sole appare
coi suoi raggi caldi e splendenti,
la neve scioglie sui monti,
il verde ed i fiori fa comparire

come un prestigiatore,
in un numero di alta scuola;
gli uccelli e gli animali si risvegliano,
nuovi colori e sapori emergono nel tepore
che si libera dall'invernal torpore....

Miriadi di sensi riprendono vigore,
trionfa l'amore



COMMENTI
Arcangelo Galante
21/03/2020 18:45:47
Un meraviglioso scenario s’affaccia dinanzi agli occhi del poeta, col giungere della primavera. Finito il grigiore invernale il sole inizia a fendere le nubi, sciogliendo la neve, caduta sui monti. La terra inizia a verdeggiare, mostrando un abito nuovo al mondo. Tutto si risveglia dal letargo, donando vigore e nuove emozioni all’umano cuore, che ricomincia a sentire lo svegliarsi dei propri sensi, pensando persino all’amore. Nulla da dire, proprio un bel testo da leggere!
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Natura
VALUTAZIONE OPERA: 3
Opere pubblicate da questo autore: 14
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative