UNA FRASE PER RIFLETTERE

A Milano gli affari si combinano con un colpo di telefono, a Palermo anche con un colpo di lupara.

UNA SEMPLICE VITA

Vincenzo Costa
E cos? ? panta rei ? tutto scorre e il flusso vitale si disperde nelle scure acque dello Stige. I colori della vita?.i colori dei giorni ora sono solo lamenti?.continuamente?.. Non c?? una legge per questo !! E? cos??. e basta !! Non c?? regola che controlli la sofferenza? quando diventa padrona assoluta di una semplice vita? Il nostro flusso di sogni.. di ricordi? diventa incerto? caotico?..e cerca di guidarci/ scoordinatamente/ verso l?eternit??.. che noi tentiamo/ inutilmente/ di percepire in ogni gesto?in ogni parola??in ogni pensiero in ogni mistero?..di una semplice vita?. E? cos? ingiusto?? cos? ingiusto??. perdere giorno dopo giorno la speranza?. quando veniamo privati di quella luce che cade dal cielo sulle nostre semplici esistenze? mentre la pesante acqua della sofferenza e dell?illusione bagna i nostri occhi?. rendendo incerto e precario tutto ci? che ci circonda?. Anche la nostra semplice vita? la nostra piccola? meravigliosa semplice?..vita??.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 129
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative