UNA FRASE PER RIFLETTERE

La democrazia fondata sull'uguaglianza assoluta è la più assoluta tirannide.

QUANTE VITE

Vincenzo Costa
Quante vite ci vorrebbero per vedere tutto E quante vite ci vorrebbero per sapere tutto. Ma la vita ? una e una resta nonostante tutto. La mia vita ha raccolto tutte le mie vite Quelle che ho vissuto , quelle che sto vivendo E quelle che , forse , vivr?. Ma qual ? la vita vera mi chiedo? Tra le tante pienamente vissute o bruciate o soltanto annusate? O l?ho veramente vissuta? Una sola cosa, per?, mi ha sempre fatto compagnia in tutti questi anni, durante il viaggio nelle mie vite, passati vagando dentro e fuori di me, LA NOSTALGIA . La nostalgia di ci? che poteva essere e non ? stato. La nostalgia dei luoghi lasciati, La nostalgia delle donne amate, nostalgia che rimane come ferita che non si rimargina nel mio cuore. La nostalgia che mi ha fatto cercare sempre un posto che mi avvicinasse a qualcosa/ Che mi ha accompagnato sempre e non si ? separata mai da me neanche nel buio delle notti insonni. La nostalgia che non era pane che mi potesse saziare o acqua che mi potesse dissetare/ Che non era caldo o freddo che non era gioia o tristezza / ma che era dentro e fuori di me. Durante tutto il viaggio della mia vita La nostalgia non si ? separata mai da me/ Quante vite dovr? ancora vivere prima che la nostalgia si separi da me? E quante vite ci vorranno ancora per vedere tutto / e quante per sapere tutto??.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 129
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative