UNA FRASE PER RIFLETTERE

Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti.

PUO' UNA MUSICA DIVENTARE UNA POESIA ?

Vincenzo Costa

Può una musica diventare una poesia?

Chissà...?

E può un'idea diventare un verso?

Chissà...?

E tu cosa sei per me..?

Pallido miraggio di una lontana oasi...

perduta nei giorni violenti del ghibli.

Ma quando il tempo rallenta come il passo

di una lenta lumaca che impiega un giorno

ad attraversare un raggio di sole

mentre col suo arco, nel pulviscolo del cielo,

traccia ogni minuto un giorno..

allora il palpito di quel giorno si fonde con il silenzio della notte

generando un indistinto grigiore dove,

ovattati suoni della mente,

prendono forma e fanno scattare pensieri improvvisi

che diventano parole ardite dispiegantesi,

come un diadema a piccole punte,

che si apre al senso di un verso che diventa poesia.

La luna, così, diventa una stria fluttuante

e tremolante tra alberi che, nel suo diafano riverbero,

sembrano sbuffi di vapore che si sprigionano

dalle calde viscere della terra mentre l'intera superficie

sembra mutarsi e, quale indistinto nulla,

scorrere come nera lava sotto i miei occhi, stanchi,

nell'ombra dell'oblio dei sensi.

E così, in questa regione dell'anima..

in questo piccolo spazio di non tempo..

nel cuore stesso del tempo,

il mio pensiero insegue ipnoticamente quel suono,

quella musica e quell'idea di te

che mi possa dare quell'agognata quiete

che da sempre il mio cuore insegue,

nell'incessante battere del tempo dell'affanno.

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 129
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative